CHIUDI
CHIUDI

08.10.2019 Tags: Bassano del Grappa , pedopornografico , chat , minori

Adescava minori
con foto del figlio
Prende 5 anni

Le indagini sono state effettuate dalla polizia postale
Le indagini sono state effettuate dalla polizia postale

BASSANO/TRIESTE. Cinque anni di carcere al bassanese che adescava minorenni in chat fingendosi un giovane rampollo grazie anche alle foto del figlio. Nove le vittime accertate, coinvolte anche minorenni di Bassano, Cassola, Tezze e Vicenza. Un ex imprenditore di 63 anni ha ricevuto una punizione esemplare in tribunale a Trieste per i reati di adescamento di minore e detenzione di materiale pedopornografico: la Procura aveva infatti chiesto la condanna a meno di tre anni. 

D.M.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1