CHIUDI
CHIUDI

16.02.2020 Tags: Rosà

Abusi sulla figlia
di dieci anni
della compagna

Un'immagine simbolica della violenza sui minori
Un'immagine simbolica della violenza sui minori

I carabinieri di Rosà hanno arrestato S.C., italiano 46enne, con qualche precedente penale. La storia si inquadra in una violenza sessuale che si è consumata tra le mure domestiche diversi anni fa.

 

L’uomo, all'epoca, conviveva con una donna che aveva avuto dei figli nati da precedenti relazioni sentimentali. Si è trattato di una convivenza di anni terminata improvvisamente quando la donna denunciò il compagno perché venuta a conoscenza, dalla figlia, di attenzione sessuali che l’adulto riservava alla bambina che all’epoca dei fatti aveva appena 10 anni.

 

Il tribunale di Vicenza, nell’ufficio delle esecuzioni penali, ha emesso pertanto  un decreto di carcerazione dell’uomo che è stato eseguito dai carabinieri di Rosà nella giornata di ieri, in quanto il 46enne doveva scontare la pena di sei anni di reclusione, condanna riportata all’epoca del processo penale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1