Arzignano

Vecchi mobili abbandonati lungo il Guà: multato titolare di una ditta di traslochi

Vecchi mobili abbandonati lungo il Guà, come se fosse una discarica. Un uomo di 64 anni residente a Montecchio Maggiore è stato individuato e multato dalla polizia locale di Arzignano. Tutto è iniziato settimane fa con alcune segnalazioni sui social. 
I volontari dell'ADS calcio Tezze e del gruppo sportivo Costo, assieme al consigliere Mario Zuffellato e ad altri cittadini, hanno dedicato una domenica a ripulire i vari rifiuti lasciati lungo le strade e l'argine, liberando l'intera area. 

Successivamente è arrivata la segnalazione di un cittadino che ha fornito dettagli utili per riuscire ad identificare l'autore del gesto. Si è quindi risaliti al furgone di una ditta di traslochi di Montecchio Maggiore.
Il titolare della ditta è stato convocato al comando e, dopo avere visionato le foto dell’abbandono, ha ammesso le proprie responsabilità, sostenendo tuttavia che quel giorno aveva prestato il furgone a un amico. Ora dovrà pagare una multa di 500 euro.