CHIUDI
CHIUDI

17.07.2019

Un’assemblea e un Consiglio sul trattamento dei fanghi

Assemblea pubblica e consiglio comunale sull’impianto fanghi. È doppio l’appuntamento di oggi in sala consiliare in municipio a Zermeghedo per discutere la proposta di Acque del Chiampo di costituire una società partecipata per la realizzazione dell’impianto di trattamento dei fanghi provenienti dagli impianti di depurazione di Arzignano e Montebello. All’assemblea, con inizio alle 20, è prevista la presenza del direttore generale e del consigliere delegato di Acque del Chiampo, Alberto Piccoli e Andrea Pellizzari, e del presidente di Medio Chiampo, Giuseppe Castaman. Le due società a capitale pubblico che gestiscono il servizio idrico integrato in vallata hanno come soci di riferimento il Comune di Arzignano, la prima, e Zermeghedo e Montebello la seconda. Il consiglio comunale si terrà subito dopo la consultazione dei cittadini, alle 21. All’ordine del giorno, oltre a un paio di variazioni al bilancio, prevista la discussione sulla proposta di indizione, da parte di Acque del Chiampo, di una procedura a evidenza pubblica per costituire la società per la progettazione, realizzazione e gestione dell’impianto fanghi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1