CHIUDI
CHIUDI

11.10.2019

È vicina all’accordo la vertenza alle Fonderie

Va verso l’accordo la vertenza sul riconoscimento della parte base del premio di risultato alle Fonderie di Montorso, che dovrebbe essere sottoscritto nei prossimi giorni. Ieri i lavoratori si sono riuniti in assemblea per discutere la proposta emersa mercoledì nella sede di Confindustria di Montecchio Maggiore tra i rappresentanti sindacali e aziendali, assistiti dall’area sindacale dell’Associazione industriali. Un incontro che aveva visto proseguire le trattative e in esito al quale era stato annullato il corteo di protesta previsto lungo la provinciale Valdichiampo. «Questa vicenda ha assunto, non per nostra volontà, toni spropositati rispetto alla motivazione addotta - afferma Patrizia Comello, Ceo di Fonderie di Montorso -. La specifica richiesta dei lavoratori non è stata respinta dall’azienda e la trattativa non è mai stata interrotta. Ci ha molto sorpreso che nello stabilimento di Montorso si sia ricorsi allo sciopero, nonostante la nostra piena disponibilità al confronto per la definizione di un accordo. L’azienda, come da sua tradizione, è sempre stata pronta a rispondere alle esigenze dei lavoratori quando queste siano compatibili con la realtà del momento». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1