CHIUDI
CHIUDI

03.05.2019

Minore drogata
e violentata
Arrestati in tre

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

ARZIGNANO/TRISSINO. Tre ordinanze di custodia cautelare ai domiciliare sono state eseguite stamane dai carabinieri di Vicenza nei confronti di due stranieri e di una donna italiana
per violenza sessuale di gruppo nei confronti di una minorenne.

 

La misura cautelare contro i due stranieri di 27 e 28 anni, da diversi anni residenti in Italia, e la donna di 31 è stata emessa dal gip Massimo Gerace. I tre avrebbero abusato della ragazza nonostante lo stato di inferiorità fisica e psichica causato dall’uso di stupefacenti. Gli arresti sono avvenuti tra Trissino, Arzignano e San Bonifacio (Verona).

 

I fatti risalgono alla fine di ottobre.  La vittima, in base alle prime informazioni, aveva 15 anni quando è stata abusata dal terzetto. Si tratterebbe di una ragazzina italiana figlia di due immigrati. Secondo quanto riferito, sarebbe stata attirata nell’abitazione della donna italiana di 31 anni, che lei conosceva, e violentata mentre si trovava sotto l’effetto della droga.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1