Arzignano

La città piange Venicio Pozza, il maestro pasticcere

Il pasticcere Venicio Pozza in una foto ricordo di tempo fa con il figlio Carlo
Il pasticcere Venicio Pozza in una foto ricordo di tempo fa con il figlio Carlo
Il pasticcere Venicio Pozza in una foto ricordo di tempo fa con il figlio Carlo
Il pasticcere Venicio Pozza in una foto ricordo di tempo fa con il figlio Carlo

Arzignano in lutto per la scomparsa, all'età di 84 anni, di Enzo Venicio Pozza, storico pasticcere della città del Grifo. Originario di Recoaro Terme, dove papà Antonio aveva un forno per il pane, nel 1967 ha aperto un bar-pasticceria in corso Mazzini, in pieno centro ad Arzignano, divenuto appuntamento fisso per gli amanti del dolce, ma anche luogo di incontri e di eventi e punto di riferimento per tutta la città.

Nel 2013 è maturata la decisione di chiudere per poi trasferire l'attività, ora condotta dal figlio Carlo, in via Pagani sempre ad Arzignano.

È stato tra i creatori de "La Gata", il dolce che lega il suo nome al tradizionale soprannome dei vicentini. "Davenicio" ha ottenuto il riconoscimento dei recensori del Gambero Rosso, che fin dalla prima Guida del settore l'hanno giudicata fra le 500 migliori pasticcerie in tutta Italia.

Persona attiva, nel corso degli anni ha ricoperto cariche all'interno di Confartigianato in rappresentanza della categoria pasticceri. «Sono dispiaciuto - ha dichiarato il presidente del mandamento di Arzignano-Montecchio di Confartigianato Imprese, Ruggero Camerra - per la perdita di una persona come Venicio, che portava sempre allegria quando passava nella sede di Arzignano, e che ha portato avanti la grande tradizione e la passione artigiana, trasmettendola anche al figlio Carlo che sta proseguendo nell'attività di famiglia, a cui l'associazione esprime la sua vicinanza».

Enzo Venicio Pozza lascia la moglie Mariella e i figli Marco e Carlo, quest'ultimo degno erede dell'attività con cui sta proseguendo sulla via tracciata dal padre e che è tra i fondatori dell'Accademia maestri pasticceri italiani.

I funerali di Pozza avrà luogo mercoledì 20 ottobre, alle 10.30, nel duomo di Ognissanti ad Arzignano.

Giorgio Zordan

Suggerimenti