CHIUDI
CHIUDI

27.11.2014 Tags: Gambellara

«Garage e tettoie abusivi»
Vanno a processo

Il pubblico ministero De Munari ha chiuso le indagini ed ha chiesto il processo a carico di Giuseppe Zanconato, 43 anni, residente a Montebello in via Mazzini. L'imputato, difeso dall'avv. Enrico De Negri, dovrà presentarsi in tribunale nei prossimi mesi per difendersi dall'accusa di abuso edilizio.
In base a quanto ricostruito dalla procura, Zanconato avrebbe realizzato in via Borgo, in assenza di autorizzazione e in contrasto con lo strumento urbanistico e in violazione del regolamento edilizio, delle opere. Si trattava di un garage in lamiera, su una base di calcestruzzo, di 5 metri per 2 metri e mezzo, alto 2 metri e 30. Non solo. Avrebbe realizzato anche una serie di tettoie di pali in legno, ondulino e rete metallica lunghe complessivamente 7 metri, e larghe un paio.
I fatti vennero accertati nel giugno di due anni fa dalla polizia giudiziaria, che effettuò un sopralluogo dopo una segnalazione. Fu informata la procura che, al termine delle indagini, ha chiesto il processo in qualità di proprietario dell'area e costruttore delle opere ritenute abusive dalla pubblica accusa. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1