CHIUDI
CHIUDI

22.08.2019 Tags: Arzignano , filrt , beffa , operaio

Flirt con beffa
«Spilla a operaio
50 mila euro»

La donna si sarebbe impossessata degli averi di un operaio
La donna si sarebbe impossessata degli averi di un operaio

ARZIGNANO. Lei, ieri nell’interrogatorio di garanzia, ha negato tutto. Ma per ora resta ai domiciliari. I carabinieri della stazione di Arzignano hanno arrestato Genny Lauricella di 37 anni, con l’accusa di circonvenzione di incapace. Stando alle risultanze investigative dei militari dell’Arma, con verifiche che si sono susseguite per poco meno di un anno, sarebbe riuscita a entrare in possesso di parte degli averi di un operaio, per una somma che pare arrivi a 50 mila euro.

Ma lei ha negato ogni addebito affermando che l’operaio le avrebbe fornito la disponibilità del denaro in modo spontaneo. Con lei sono finite nei guai due persone, ritenute suoi complici, che sono state denunciate dai carabinieri.


Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1