CHIUDI
CHIUDI

08.12.2019 Tags: Arzignano , Valdagno , Finta fidanzata , operaio derubato

Finta fidanzata
spilla 50mila euro
ad un operaio

La donna ora finirà a processo (Foto Archivio)
La donna ora finirà a processo (Foto Archivio)

ARZIGNANO. Dopo essere stata arrestata dai carabinieri della stazione di Arzignano nell’agosto scorso, una donna di  37 anni, residente a Dueville, che attualmente si trova agli arresti domiciliari, finirà a processo e dovrà difendersi dall'accusa di circonvenzione di incapace.

La procura le contesta di avere spillato almeno 50 mila euro a un operaio di 38 anni, di Valdagno. Ritenendo che nei confronti della 37enne, difesa dall’avvocato Anna Sambugaro, esistano prove consolidate.

Il giudice per l’udienza preliminare, Roberto Venditti, ha disposto nei suoi  confronti il processo immediato.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1