CHIUDI
CHIUDI

26.11.2019 Tags: Montorso Vicentino

Combattere il degrado Murale in area sportiva

Il murale di Gaiola e Ceresato.  G.Z.
Il murale di Gaiola e Ceresato. G.Z.

Un’opera d’arte che ridà dignità a una struttura comunale. Merito di due studentesse che una volta saputo che c’era la possibilità di abbellire la scalinata del campo da calcio di Montorso si sono proposte ottenendo il via libera del Comune, per un disegno legato allo sport. «È stato - sottolineano Elisa Gaiola e Eleonora Ceresato - molto istruttivo, soprattutto la parte iniziale di progettazione e di “brainstorming”». Il risultato è un murale che rappresenta una ragazza immersa in un sogno sui vari sport da praticare in paese e la stessa ragazza che, accompagnata dal suo cane, sembra avviarsi verso lo sport prescelto. «Le ringraziamo moltissimo - spiega il primo cittadino Diego Zaffari - perché hanno dato un tocco di vivacità alla zona del campo sportivo: quella scalinata veniva costantemente imbrattata da scritte e anche disegni a volte anche volgari». «Invitiamo altri giovani - aggiunge l’assessore alle politiche giovanili Annalisa Zordan - a farsi avanti. A disposizione ci sono anche gli archi di via Bendinelli sottostanti l’ingresso carrabile del municipio». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1