CHIUDI
CHIUDI

11.01.2020

Concorso di presepi con mostra aperta per tutto gennaio

Uno dei presepi allestiti in occasione del concorso e della mostra.  M.P.
Uno dei presepi allestiti in occasione del concorso e della mostra. M.P.

Anche quest’anno la scuola media Melotto dei frati della Pieve ha proposto il concorso di presepi. Un’iniziativa che si ripete da più di 10 anni per coinvolgere allievi e famiglie e che nel corso del tempo ha visto i ragazzi sbizzarrirsi in idee davvero originali, dando sfogo alla creatività pur rispettando l’essenza della tradizione. Quest’anno è stato chiesto di ispirarsi a Leonardo da Vinci, di cui nel 2019 si sono celebrati i 500 anni dalla morte. I presepi sono realizzati dagli studenti a casa, con la collaborazione delle loro famiglie. «Hanno lavorato con entusiasmo e passione, usando diversi materiali di riciclo, anche in chiave ecologica - spiegano gli insegnanti-. Sono piccoli capolavori, che hanno incarnato appieno la tematica». Inoltre gli studenti hanno realizzato lavoretti, porta candele, gessetti profumati per la casa, saponette e assieme al comitato genitori hanno devoluto le offerte raccolte a favore di un’associazione di solidarietà della zona. I presepi sono stati esposti nella cripta della vecchia chiesa della Pieve, assieme al grande presepio. Possono essere visitati fino alla fine di gennaio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1