CHIUDI
CHIUDI

04.09.2019

Chiuso fuori casa
si cala dal tetto
Dramma sfiorato

CHIAMPO. Una pessima idea, che poteva anche costargli caro. Se l'è cavata con una brutta frattura ad un piede il 54enne soccorso questa mattina alle 10.45 in via Volta, a Chiampo. Un intervento quello di vigili del fuoco e Suem, che non è passato inosservato, con tantissime persone col naso all'insù cercando di capire cosa stesse succedendo. 

 

L'uomo, che abita al sesto piano di una palazzina al civico 36, era rimasto chiuso fuori casa. Di qui la decisione di raggiungere, attraverso le scale di servizio, la parte superiore dell'edificio e di calarsi sul terrazzo della propria abitazione. Un "salto" di circa tre metri. Qualcosa però è andato storto, l'uomo è caduto rovinosamente sul balcone e si è procurato la frattura esposta della caviglia.

 

 

I vigili del fuoco arrivati da Arzignano e Vicenza, dopo l'allarme dato dai vicini, che sentivano l'uomo gridare, sono entrati nell'appartamento raggiungendo il ferito e prestando le prime cure fino all'arrivo del personale del Suem 118. Il 54enne è stato stabilizzato, poi è stato imbarellato e portato a terra tramite l'autoscala per essere trasferito in ambulanza in ospedale. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa un'ora.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1