CHIUDI
CHIUDI

08.09.2019

Boscaglia a fuoco
In un mese 3 roghi
Caccia al piromane

Uno dei roghi che stanno interessando l’area di San Zeno
Uno dei roghi che stanno interessando l’area di San Zeno

ARZIGNANO. Tre incendi nel giro di poco più di un mese. Tre roghi che, con buona probabilità, hanno una matrice dolosa. Almeno stando ai primi accertamenti da parte degli investigatori. A essere pesantemente colpita è stata la zona di San Zeno, ad Arzignano, in un’area vasta caratterizzata in più punti da una boscaglia che, in alcune aree, arriva anche a ridosso delle abitazioni.

 

Sul fatto che questi incendi siano provocati dalla mano dell’uomo sembra ci siano pochi dubbi. I motivi? Ritorsioni nei confronti di chi risiede in zona, oppure intimidazioni verso i proprietari dei terreni andati a fuoco. Ma non è per nulla esclusa l’ipotesi che possa essere entrata in azione una persona, o più persone, che incendiando le sterpaglie abbiano voluto puntare a far espandere le fiamme soltanto per soddisfare il proprio desiderio di vedere andare a fuoco il territorio senza curarsi delle gravi conseguenze.

 

Carabinieri della forestale e vigili del fuoco stanno ora cercando di individuare il responsabile, o i responsabili, dopo aver raccolto utili indizi nelle zone lambite dalle fiamme.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1