Arzignano

Assalto armato, terrore in villa: famiglia in balia dei rapinatori

.
Indagini dei carabinieri per risalire alla banda
Indagini dei carabinieri per risalire alla banda

Terrore ieri sera nella villa dell’industriale Luca Pretto, 51 anni, ad Arzignano. Intorno alle 21 quattro banditi  armati hanno fatto irruzione nell'abitazione di viale Venezia puntando le pistole contro i familiari del noto imprenditore della concia.

Un assalto studiato nei dettagli da parte dei rapinatori, che hanno tradito una marcata inflessione dell'Est Europa e avevano il volto coperto. I criminali si sono fatti consegnare gioielli e contanti, scappando poi a bordo di due auto con almeno 100 mila euro. Il bottino, però, in corso di quantificazione, potrebbe essere ben più ingente.

Indagini in corso da parte dei carabinieri, che ora visioneranno anche tutti i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona.