CHIUDI
CHIUDI

10.12.2019

Via ai lavori per Casa Zuccante

I lavori per risanare Casa Zuccante sono iniziati nei giorni scorsi. M.G.
I lavori per risanare Casa Zuccante sono iniziati nei giorni scorsi. M.G.

Sono partiti in questi giorni i lavori per la ristrutturazione di Casa Zuccante, la storica dimora del celebre filosofo vicentino Giuseppe Zuccante, ora proprietà del Comune di Val Liona. Le strutture di sicurezza che avvolgevano, dopo il crollo due anni fa delle travi in legno del tetto, l’antica casa padronale lungo la provinciale all’incrocio in centro alla frazione di Grancona a due passi dal municipio, hanno così lasciato il posto alle impalcature che segnano l’arrivo del cantiere. L’intervento, per un ammontare complessivo di circa 200 mila euro, riguarda il consolidamento delle fondamenta, il rafforzamento delle murature, il rifacimento degli intonaci e dei cornicioni in pietra delle finestre e il ripristino della copertura. «Nei giorni scorsi è avvenuta la consegna del cantiere - spiega l’assessore ai lavori pubblici, Adriano Baldan – e così, tolti i ponteggi per la sicurezza della strada provinciale, è stato avviato il cantiere con il montaggio delle impalcature che serviranno alla ristrutturazione esterna prevista nel corso delle prossime settimane». La vera e propria ristrutturazione muraria, attesa ancora ad agosto, avverrà però all’inizio del prossimo anno. «Contavamo di poter partire già quest’estate, con l’aggiudicazione alla ditta esecutrice a conclusione della gara – conclude l’assessore Baldan - invece abbiamo dovuto attendere alcune altre autorizzazioni, a cominciare dal certificato antimafia, che ha fatto slittare di qualche mese la firma del contratto e l’inizio dei lavori». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Matteo Guarda
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1