CHIUDI
CHIUDI

08.06.2019

Uccide la ex
ferisce l'amico
e tenta il suicidio

MONTEGALDELLA. Non aveva accettato la fine della loro relazione e la rabbia omicida è esplosa: si è presentato nell’abitazione dell’ex compagna con un coltello da sub in mano, l’ha colpita per almeno dieci volte fino ad ucciderla, poi ha accoltellato gravemente l'amico di 45 anni e infine ha rivolto la lama contro di sé nel tentativo di suicidarsi. L’ennesimo femminicidio si è consumato questo pomeriggio in un appartamento di Montegaldella.

 

La vittima è una Marianna Sandonà, 43 anni, l’aggressore Luigi Segnini, 38 anni, e il ferito, un amico, Paolo Zorzi, 45 anni. Sono tutti residenti in zona. L’accoltellatore si trova ora in condizioni disperate all’ospedale di Padova per varie lesioni da taglio autoinferte al torace e al collo. Meno preoccupanti, anche se gravi, le ferite del secondo uomo, trasportato all’ospedale di Vicenza. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, la violenza è scattata nei pressi del garage che si trova all’esterno dell’appartamento della vittima, nel quale l’uomo si era recato con la scusa di farsi restituire degli oggetti rimasti in casa dopo la fine della storia d’amore. Non si sa cosa abbia scatenato improvvisamente la furia.

 

Tragedia a Montegaldella (COLORFOTO)

Ad essere colpita per prima è stata la 43enne, poi l’uomo si è avventato per due volte contro l’amico della donna. Quando ormai i due erano a terra, l’ex convivente è tornato ad infierire sulla donna, rantolante. Solo dopo essersi accertato che per lei non ci fossero più speranze ha rivolto la lama verso di sé più e più volte, crollando a terra in un lago di sangue a fianco delle sue vittime. Ad assistere impietrita a tutta la scena è stata una vicina di casa che ha allertato i carabinieri, raccontando che un uomo stava ripetutamente accoltellando due persone. All’arrivo dei soccorsi per la donna non c’era più nulla da fare. L’aggressore, viste le gravissime condizioni, è stato portato in elicottero all’ospedale di Padova, mentre l’altro ferito è stato ricoverato a Vicenza.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1