CHIUDI
CHIUDI

22.08.2019

Tentano il furto dell’auto Incastrati dai proprietari

Una pattuglia dei carabinieri di Padova
Una pattuglia dei carabinieri di Padova

L’intenzione era quella di trascorrere qualche ora di relax a pescare sul Bacchiglione. Invece, dalla gioia di veder abboccare una bella trota si è passati a richiedere l’intervento dei carabinieri e all’arresto di due presunti ladri. Protagonisti un 40enne di Battaglia Terme, U.F., e la sua ragazza di 40 anni, Z.M. di Barbarano Mossano. I due ieri si erano recati a Bovolenta, nel padovano, in località Ca’ Molin. Chi va a pesca conosce la zona e il 40enne si era portato tutto il necessario per il suo hobby preferito. È andato tutto bene fino a quando nei paraggi non è arrivata una Mercedes classe A di colore grigio. Dall’auto sono scesi due giovani, un uomo e una donna, che si sono avvicinati alla Citroen C3 della fidanzata di U.F. Una volta arrivati alla macchina i due si sono impossessati delle chiavi con la probabile intenzione di rubarla. L’azione, però, è stata notata dal pescatore che a quel punto ha deciso di intervenire. La coppia giunta sulla Mercedes ha prima detto di essere alle prese con un’avaria dell’auto, poi, quando ha capito che si stava mettendo nei guai, si è data alla fuga. I carabinieri, avvisati nel frattempo dal padovano, hanno avviato subito le ricerche e poco dopo hanno rintracciato i due in fuga a poca distanza da dove erano stati scoperti. Si tratta di Simone Hudorovich, 33 anni di Cavarzere e Samanta Levacovich, 40 anni di Padova, due vecchie conoscenze delle forze dell’ordine. Per loro è scattato l’arresto con l’accusa di tentato furto in concorso. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1