CHIUDI
CHIUDI

23.07.2019

Porta via un’incudine Inchiodato dal video

Videosorveglianza.   ARCHIVIO
Videosorveglianza. ARCHIVIO

Si era introdotto a metà pomeriggio di domenica 7 luglio, arrivando a bordo del suo scooter sull’area retrostante l’autofficina dei fratelli Talma in via San Sepolcro a Sossano, di cui era un cliente, sottraendo una pesante incudine dal valore di 300 euro per poi fuggire in direzione della strada provinciale per Orgiano. Visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza dell’officina i titolari si sono subito accorti del fatto, che era stato denunciato ai carabinieri della stazione di Sossano, che grazie anche ad alcune testimonianze relative allo scooter utilizzato per il furto, sono ben presto risaliti all’autore del gesto. Si tratta del ventiquattrenne operaio rumeno D.T., residente a Val Liona, che era già noto alle forze dell’ordine per vari precedenti e nella cui abitazione è stata rinvenuta l’incudine, che a quel punto è stata restituita ai fratelli Talma. Nei confronti del giovane è così scattata da parte dei carabinieri la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza; sarà ora l’autorità giudiziaria a valutere i provvedimenti da adottare. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1