Nanto

Slot machine accese fuori orario: multa da 3.500 euro a un locale

È successo a Nanto, dove la finanza ha trovato sette apparecchi in funzione oltre l'orario consentito dalla legge regionale.

La guardia di finanza ha sanzionare un pubblico esercizio per aver tenuto accesi ben sette slot-machine) fuori dagli orari consentiti dalla legge regionale. È successo a Nanto, dove i militari della tenenza di Noventa Vicentina, durante un controllo, hanno notato che all'interno del locale gestito da un uomo di origine cinese, gli apparecchi da intrattenimento erano accesi e in funzione, in violazione di quanto stabilito dalla Regione Veneto, che non consente l’esercizio del gioco online nei pubblici esercizi nelle fasce orarie “protette” (dalle 7 alle 9, dalle 13 alle 15 e dalle 18 alle 20).

Il titolare è stato quindi sanzionato per un totale di 3.500 euro, vale a dire 500 euro per ogni apparecchio rimasto acceso oltre l’orario consentito.

Qualche giorno fa, irregolarità analoghe erano state riscontrate anche all'interno di un altro pubblico esercizio, nel comune di Pojana Maggiore