Val Liona

Sgarbi e Crisanti: la strana coppia in visita al borgo di Campolongo

Vittorio Sgarbi e Andrea Crisanti ieri a Campolongo di Val Liona (Foto GUARDA)
Vittorio Sgarbi e Andrea Crisanti ieri a Campolongo di Val Liona (Foto GUARDA)
Vittorio Sgarbi e Andrea Crisanti ieri a Campolongo di Val Liona (Foto GUARDA)
Vittorio Sgarbi e Andrea Crisanti ieri a Campolongo di Val Liona (Foto GUARDA)

Piacevole sorpresa ieri pomeriggio per l'improvvisa incursione di Vittorio Sgarbi e di Andrea Crisanti al borgo di Campolongo. Il critico d'arte e il microbiologo che ha preso casa a Villa Priuli-Custoza, a Villa del Ferro, si sono recati nell'altra amena frazione di Val Liona, ai piedi dei Berici, per visitare Villa Dolfin-Mistrorigo, attribuita allo Scamozzi, allievo di Palladio. Intorno alle 16, la coppia di volti noti, arrivata insieme a bordo della stessa auto, ha movimentato l'organizzazione della Mostra delle erbe spontanee che sarà inaugurata oggi alle 11.

«Sono arrivati in maniera del tutto inaspettata, nessuno ne sapeva niente - racconta il presidente della Pro loco, Aldo De Marchi - Dopo la visita alla villa hanno ammirato il paesaggio, si sono fermati agli stand e intrattenuti con noi. Sgarbi mi ha chiesto quando sono nato, perché domani (oggi per chi legge, ndr) compie 70 anni». «Gli abbiamo tutti fatto gli auguri, ovvio - precisa l'assessore alle attività produttive, Gianni Gusella - Sgarbi è rimasto impressionato dal restauro di Villa Dolfin, dove è stata girata una puntata della serie Rai "L'Alligatore". Siamo contenti che abbia fatto da cicerone a Crisanti e che gli siano piaciute le ville di Val Liona, i paesaggi e la mostra».Il programma della Mostra delle erbe spontanee e dei prodotti agroalimentari e artigianali prevede la possibilità di visitare una notevole serie di espositori alimentari, con dimostrazioni di lavorazioni artigianali di pietra, ferro, ceramica, legno. Nel pomeriggio rievocazione medievale in costume.

Matteo Guarda