Castegnero

Scuola chiusa per un maxi focolaio: 19 positivi su 40 tamponi

Due classi, quaranta tamponi, 17 alunni positivi oltre a due insegnanti. E la scuola elementare di Villaganzerla di Castegnero, nell’Area berica, da ieri è chiusa per Covid. Un colpo duro soprattutto per l’alto numero di alunni contagiati: due classi su sei. E 17 bambini su 40. Sono questi i casi che ieri pomeriggio hanno indotto il primo cittadino Marco Montan, con il dirigente scolastico Claudio Orazi, a emettere due comunicati per ufficializzare la chiusura dell’intera scuola: «A seguito delle analisi effettuate su una parte degli alunni e personale in servizio nel plesso della scuola primaria “G. Zanella” di Villaganzerla - si legge - il Sisp, Servizio di igiene e sanità pubblica, dispone la sospensione di tutte le attività scolastiche per Covid-19, da giovedì 29 ottobre fino a sabato 7 novembre».

 

Al momento è il focolaio scolastico più consistente del Vicentino dall’inizio della pandemia. Per il sindaco «la situazione è preoccupante, ma sotto controllo». L’attesa ora è tutta per i risultati dello screening annunciato per lunedì prossimo. «Capisco le preoccupazioni delle famiglie - conclude Montan - sarà determinante in questa fase di “limbo”, tenere le distanze famigliari. Sarebbe bene non incontrarsi tra famigliari o amici. Anche perché ho il sospetto che il vero motivo del contagio non sia scolastico». Indiziata è una festina organizzata tra compagni di classe, nei giorni scorsi, dopo l’orario scolastico. 

Antonio Gregolin