CHIUDI
CHIUDI

19.03.2019

La cava asfalta le strade Risparmiati 300 mila euro

Via Ca’ Lombarda, a confine con Val Liona, è stata già asfaltata.  M.G.La miniera Costa Benedetta nella zona di Meledo Alto.  GUARDA
Via Ca’ Lombarda, a confine con Val Liona, è stata già asfaltata. M.G.La miniera Costa Benedetta nella zona di Meledo Alto. GUARDA

Via Masetto, via Fontana Grande, via Bocconcello, via della Meccanica, oltre all’intervento di via Ca’ Lombarda che è stato da poco concluso. Sono queste le strade del comune di Sarego interessate dal programma di asfaltature che è stato finanziato attraverso l’accordo dell’amministrazione comunale con la ditta Berica Immobiliare, concessionaria della miniera Costa Benedetta, a Meledo Alto. Dunque, un’operazione che consentirà di ottenere un risparmio notevole per il Comune che non sborserà un euro per la realizzazione dei cantieri stradali nelle varie zone del territorio. LAVORI E RISPARMIO. Con la prima parte di interventi erano state asfaltate via Crosetta, via Battisti e via Pellico. Con la seconda fase dei lavori, ora, il piano viene concluso. Nell’intesa tra il Comune e i cavatori, siglata ancora dalla passata amministrazione, a fronte della rinuncia del Comune a proseguire in appello al Consiglio di Stato la battaglia legale sul rinnovo della concessione mineraria, l’azienda si era impegnata a realizzare, in più anni, una serie di interventi di manutenzione stradale. «Grazie a questo accordo il Comune arriverà a risparmiare complessivamente qualcosa come 300 mila euro di lavori di asfaltatura e messa in sicurezza, per circa un paio di chilometri di strade ripristinate a nuovo – spiega il sindaco Roberto Castiglion -. Mi auguro che i prossimi lavori possano avere esecuzione il prima possibile, magari con l’arrivo della bella stagione». Via Sante Bocconcello e via della Meccanica, che sono strade di immissione nella zona industriale di Meledo, risultano tra gli interventi più attesi per l’alto numero di mezzi, soprattutto pesanti, che ogni giorno transitano e le condizioni del manto stradale. I CANTIERI. «Per la prima volta abbiamo asfaltato via Ca’ Lombarda, ai confini con Val Liona, che è molto ripida e di frequente dissestata dagli acquazzoni estivi per cui, oltre all’asfalto, è stata sistemata anche la regimazione delle acque piovane - precisa Castiglion -. Per via Bocconcello e via della Meccanica era da tempo che i cittadini ci chiedevano di intervenire, tanto che erano stati realizzati lavori in emergenza sui punti più critici. Adesso, finalmente, metteremo a posto anche queste situazioni, migliorando la sicurezza e la percorribilità di importanti vie». Ma il Comune ha un ulteriore piano di investimenti nel miglioramento della viabilità, da finanziare con le casse comunali. «Al di fuori della convezione con la miniera e delle strade provinciali asfaltate nei mesi scorsi - aggiunge il sindaco - sistemeremo altri tratti in base al criterio di priorità del grado di usura». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Matteo Guarda
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1