CHIUDI
CHIUDI

25.07.2020 Tags: Camisano Vicentino , Santa Maria di Camisano

Platani annaffiati
con litri di gasolio
Caccia ai vandali

I platani cosparsi di gasolio a Santa Maria di Camisano. FOTO MARINI
I platani cosparsi di gasolio a Santa Maria di Camisano. FOTO MARINI

Litri e litri di gasolio versati addosso ad una decina di platani, con il chiaro intento di farli morire. È l’inquietante episodio avvenuto a Santa Maria, frazione di Camisano, lungo via Roma, nella notte tra giovedì e venerdì, dove dieci piante sono state “innaffiate” con del carburante.

Ad accorgersene un passante che, ieri mattina verso le 6, mentre passeggiava lungo la strada che porta al centro della frazione, a ridosso di alcune aziende e della sede della contrada Pieve, ha sentito un forte odore di gasolio. Insospettito, ha cercato di capire da dove provenisse, notando che parte del tronco degli alberi, dalle radici fino a circa un metro di altezza, era letteralmente inzuppata di liquido scuro.

La chiamata del passante ha fatto intervenire gli agenti della polizia locale, assieme a Stefano Borgo, assessore con delega all’ecologia, per un sopralluogo. Per correre ai ripari e salvare le piante, l’assessore ha contattato un agronomo, intervenuto sul posto la mattina stessa. Spetta ora ai vigili di Camisano e ai carabinieri della locale stazione, informati dell’episodio, indagare su quanto accaduto.

Marco Marini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1