CHIUDI
CHIUDI

21.05.2019

L’agricoltura biologica a scuola vale un premio

Le coltivazioni dei bambini. F.B.
Le coltivazioni dei bambini. F.B.

Attiva da diversi anni nel promuovere tra i propri alunni la manualità e il contatto con la terra grazie alla serra ripristinata dai genitori la scuola primaria “don Ignazio Muraro ” di Pilastro ha ottenuto un importante riconoscimento con la classe terza vincitrice del progetto-concorso nazionale “ La biodiversità in classe: coltivare la terra per coltivare i pensieri” promosso dalla catena EcorNaturasì per promuovere la biodiversità, il rispetto della natura e l’agricoltura biologica. I 19 alunni per due ore alla settimana tra ottobre e aprile sono stati coinvolti in varie attività come la semina nella serra di fiori, frutta e piante officinali all’insegna della biodiversità utilizzando concimi naturali ottenuti tritando e macerando rifiuti organici della mensa scolastica. I piccoli hanno poi osservato le forme di vita animale e vegetale presenti sul cortile della scuola creando casette per gli uccelli come riparo per l’inverno per poi affrontare un test individuale online sulla biodiversità coinvolgendo genitori e amici ottenendo 347 “mi piace” su Facebook alle foto del piccolo spazio di biodiversità fatto a scuola. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1