CHIUDI
CHIUDI

19.07.2019

Venduta all'amico
che poi la violenta
48enne arrestato

Vittima della violenza una 49enne
Vittima della violenza una 49enne

NOVENTA VICENTINA. Un romeno di 48 anni, G.B., è stato arrestato per violenza sessuale, mentre un 33enne, S.A., è stato denunciato per sfruttamento della prostituzione dai carabinieri di Noventa Vicentina.

 

I militari dell’Arma si erano attivati dopo che, nella notte era giunta al 112 una telefonata di una 49enne residente in un comune del Basso vicentino che denunciava di essere stata vittima di una violenza sessuale in un’abitazione di Noventa. È stata la stessa 49enne ad accogliere i carabinieri dopo che era riuscita a fuggire dalla casa, approfittando di un attimo di distrazione dell’uomo più anziano che è stato poi fermato e portato in caserma. Gli investigatori hanno quindi accertato che la donna aveva trascorso la serata in alcuni locali della zona assieme ai due uomini, che aveva poi seguito nella loro abitazione per bere e fumare marijuana. Qui il 33enne, all’insaputa della vittima e prima di allontanarsi, si era fatto dare 200 euro dall’arrestato per una prestazione sessuale con la donna. Quest’ultima ha però rifiutato, ma nonostante le sue resistenze è stata costretta a subire più
volte e con violenza rapporti sessuali.

 

Il 48enne è stato posto agli arresti domiciliari, già convalidati, mentre la vittima è stata portata in ospedale per le cure del caso.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1