CHIUDI
CHIUDI

19.04.2019

Sorpresi a rubare
vestiti: tre studenti
minorenni nei guai

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

NOVENTA VICENTINA. Tre giovani studenti tra i 13 e i 16 anni, tutti residenti a Noventa Vicentina, sono stati denunciati dai carabinieri al tribunale per i minorenni di Venezia per tentato furto aggravato in concorso.

 

La richiesta di intervento al 112 è arrivata ieri sera dal punto vendita Uplà Mega Store, di via Carlo Porta a Noventa Vicentina, dove poco prima i dipendenti avevano bloccato i tre sorpresi a sottrarre  capi di abbigliamento, per un valore quantificato di circa 240 euro, previa rottura del dispositivo anti taccheggio. I militari, giunti sul posto, preso atto dell’accaduto e restituita la refurtiva al titolare, hanno accompagnato in caserma i responsabili dell’accaduto che, al termine delle formalità di rito, sono stati affidati ai rispettivi genitori.

 

L'autorità giudiziaria minorile informata dell’accaduto valuterà i conseguenti provvedimenti.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1