Montegalda

Nardin a mani basse si riconferma alla guida

Andrea Nardin si conferma sindaco
Andrea Nardin si conferma sindaco
Andrea Nardin si conferma sindaco
Andrea Nardin si conferma sindaco

Il sindaco uscente Andrea Nardin vince con lo stesso numero di preferenze delle precedenti elezioni, il 63 per cento. A distanza, con il 22 per cento, la sua storica avversaria Giovanna Barcaro, mentre Maurizio Zanon chiude al 15 per cento. Un voto che ha coinvolto tutta la lista "SiAmo Montegalda e Colzè" con la riconferma l'intera squadra. Scompaginate le previsioni della vigilia che vedevano con le tre liste in corsa la possibilità di un cambio della guardia, smentito dai voti: 1098 preferenze a Nardin, 382 a Barcaro , 267 a Zanon. «Abbiamo dimostrato. Abbiamo lavorato. Abbiamo ricevuto» commenta a caldo di Nardin, commosso davanti al suo gruppo in festa. A fare la parte del leone la partecipazione della frazione di Colzè che ha incoronato in maniera plebiscitaria Nardin, garantendo la presenza del compaesano Michele Bovo, che passa da consigliere a vicesindaco. Tra le minoranze "delusione e sconcerto", pur riconoscendo il risultato, con i consiglieri Giovanna Barcaro, Luca Coppo, Maurizio Zanon, Franco Turetta, insediati nel nuovo Consiglio.

Antonio Gregolin