CHIUDI
CHIUDI

02.07.2019

Moto urtata da un’auto Ore contate per il pirata

Il muretto contro cui è finita la moto dopo l’urto con l’autoQuello che resta della moto
Il muretto contro cui è finita la moto dopo l’urto con l’autoQuello che resta della moto

Potrebbe avere le ore contate l’auto pirata proveniente da Montagnana che, in fase di sorpasso, in via Cicogna a Pojana Maggiore, ha provocato l’uscita di strada domenica sera di due motociclisti residenti in provincia di Rovigo, rimasti seriamente feriti e ricoverati in prognosi riservata agli ospedali di Vicenza e Padova. In base alle diverse testimonianze raccolte dai Carabinieri di Lonigo, intervenuti per i rilievi, poco dopo le 20 la coppia di motociclisti, sulla sessantina, proveniva da Pojana Maggiore a bordo di una moto enduro Honda Africa Twin CRF 1000. Giunti all’altezza di una semi curva, si sono visti arrivare di fronte un’auto, poi fuggita. A causa del contatto con l’auto, la moto è uscita di strada, sulla propria destra finendo addosso al muretto di un’abitazione. L’uomo che era alla guida è rimasto incastrato sotto il mezzo, mentre la donna è stata sbalzata cinque metri più avanti, all’altezza del cancello d’ingresso della casa. I residenti, subito richiamati dal gran botto si sono precipitati in strada, trovando i due motociclisti feriti, ma coscienti, e allertando i soccorsi del Suem 118 arrivato con due ambulanze che hanno trasportato l’uomo prima al Milani di Noventa e poi al San Bortolo di Vicenza visti i gravi traumi al bacino. La donna è stata trasferita invece all’ospedale di Padova. Ora i carabinieri e la polizia locale Basso Vicentino stanno visionando tutte le immagini della videosorveglianza con l’intento di risalire all’auto berlina sportiva responsabile dell’incidente. Gli inquirenti assicurano che «le indagini sono a buon punto». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Felice Busato
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1