CHIUDI
CHIUDI

10.09.2019

Malore fatale al mercato Muore una settantenne

I soccorsi alla donna di San Bonifacio si sono rivelati inutili.   L.Z.
I soccorsi alla donna di San Bonifacio si sono rivelati inutili. L.Z.

Una donna è morta ieri mattina in piazza Garibaldi durante lo svolgimento del mercato settimanale. A stroncare la vita di Maria Grazia Guariento, una settantenne residente a San Bonifacio, è stato un improvviso malore che l’ha colta mentre girava tra le bancarelle assieme al marito. Erano da poco passato le 9 quando la donna si è accasciata nei pressi del cantiere di restauro del caffè Borsa. Il marito ha chiesto aiuto e i passanti si sono subito avvicinati per portare soccorso. Tra loro, anche Giovanni Cardi, titolare della farmacia “Alla colomba d’oro” di via Garibaldi. «Dalle informazioni ricevute dal marito - racconta il farmacista - sembrava che lo svenimento potesse essere stato causato da una alterazione glicemica dovuta al diabete, malattia della quale la signora soffriva. Ho subito mandato a prendere in negozio il necessario per un pronto intervento e nel frattempo è giunta l’ambulanza e la paziente è stata presa in consegna dei sanitari». Poco dopo, ad affiancare i soccorritori prontamente giunti sul posto dall’ospedale di Lonigo, sono arrivati i colleghi dell’unità mobile del Suem 118. Il personale sanitario si è prodigato nel prestare le cure necessarie. Infine la donna è stata caricata in ambulanza con destinazione l’ospedale San Giovanni Battista, dove purtroppo è giunta priva di vita. I due anziani veronesi facevano parte della nutrita schiera di visitatori che ogni lunedì affollano il centro storico leoniceno per fare acquisti in uno più grandi mercati settimanali della zona. Il doloroso fatto è avvenuto in piazza Garibaldi, l’unica zona del centro priva di bancarelle, e i mezzi di soccorso non hanno quindi avuto difficoltà nell’avvicinarsi al luogo dove era necessario l’intervento sanitario. Sarebbe andata diversamente se l’emergenza si fosse verificata in via Roma o in via Quirico Rossi, chiuse completamente al traffico durante lo svolgimento del mercato. Il problema è da tempo allo studio dei pubblici amministratori, i quali stanno pensando di ricavare lo spazio commerciale necessario per garantire la sicurezza dei cittadini in una zona laterale di piazza IV Novembre. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lino Zonin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1