CHIUDI
CHIUDI

02.01.2020 Tags: Camisano Vicentino

Maglie dei campioni di bicicletta e calcio Asta fino alla Befana

La maglia di Ronaldo.   M.M.
La maglia di Ronaldo. M.M.

Continuerà fino a mezzogiorno di lunedì 6 gennaio, l’asta on line delle maglie dei campioni del ciclismo “Regala un sogno”, organizzata da Enrico Pengo, a favore dell’associazione Proviamo insieme per l’handicap. Al contrario delle scorse edizioni, l’asta chiuderà dunque in gennaio e non più gli ultimi giorni di dicembre. «Molti articoli da mettere all’asta sono arrivati solo adesso - spiega Pengo, meccanico camisanese della Bahrain Merida nonché ideatore dell’iniziativa benefica -. Alcuni di questi sono di grande valore, per questo ci sembrava brutto metterli all’asta solo per pochi giorni, così abbiamo deciso di prolungarla». Tra gli oltre 230 pezzi totali, ovvero maglie autografate e altri oggetti legati al mondo del ciclismo, spiccano la bici di Vincenzo Nibali, con base d’asta 5 mila euro, e la maglia autografata della Juventus di Cristiano Ronaldo, con base d’asta 500 euro. «Non appartiene al mondo del ciclismo - spiega Pengo in riferimento alla maglia del fuoriclasse portoghese -, ma ci è stata donata e siamo contenti di poterla mettere all’asta. Inizialmente doveva arrivarci quella di Paulo Dybala, invece siamo riusciti ad avere quella di Cristiano Ronaldo». Tra le altre maglie ancora disponibili, anche quelle gialle di Julian Alaphilippe e di Egal Bernal, quella di Evenepoel Remco e quella di Chris Froome. Come ogni anno, il ricavato dell’asta on line, che raccoglie clic da tutto il mondo, andrà all’associazione “Proviamo insieme per l’handicap” di Camisano per il progetto Casa famiglia Il Sogno e, in parte, anche alla fondazione “Michele Scarponi”. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.M.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1