CHIUDI
CHIUDI

28.09.2018

Ricordato l’assalto di Isbuscenskij ospiti del Savoia

La delegazione di Lonigo in visita a Grosseto. ZONIN
La delegazione di Lonigo in visita a Grosseto. ZONIN

Anche quest’anno una rappresentanza ufficiale del comune di Lonigo ha partecipato alla commemorazione dell’assalto di Isbuscenskij, svoltasi a Grosseto, nella caserma che ospita il Savoia Cavalleria. Il gruppo, che portava con sé il gonfalone di Lonigo decorato con due medaglie al valore, era capeggiato dal vice sindaco Francesca Dovigo e comprendeva Luca Bolla in rappresentanza del Comitato Storico Leonicus, e gli alpini Antonio Tognon e Claudio Vigolo. Il glorioso reggimento Savoia è stato insignito nel 2012 della cittadinanza onoraria leonicena in ricordo del giuramento prestato in piazza Garibaldi il 21 luglio 1941, alla vigilia della partenza per la campagna di Russia. Gli ospiti sono stati calorosamente accolti dal colonnello Cristian Mergheriti, comandante del reggimento, il quale ha sottolineato il forte legame che unisce da molto tempo il Savoia Cavalleria alla città di Lonigo. Attualmente il reggimento è composto da duecento soldati, che vengono impegnati in azioni di pubblica sicurezza e che nei prossimi mesi torneranno in Libano per la missione di pace. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1