CHIUDI
CHIUDI

16.09.2019

Non fa la vacanza
viene risarcita
dal giudice

La Costa Crociere aveva riconosciuto il risarcimento di una sola persona, a differenza della Cassazione
La Costa Crociere aveva riconosciuto il risarcimento di una sola persona, a differenza della Cassazione

LONIGO. Non fa la vacanza perché l'amica con la quale doveva partire si era ammalata seriamente all'ultimo momento. I giudici di merito di Lonigo e Vicenza le avevano negato il diritto al rimborso, così c'è voluta la Cassazione che ha stabilito che il suo interesse al risarcimento è giusto.  Dopo sei anni si è chiusa la querelle con la Costa Crociere che dovrà ristorare una vicentina del Basso Vicentino. Le due donne hanno diritto anche alle spese che saranno quantificate dal tribunale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1