CHIUDI
CHIUDI

16.05.2019

Attraversa i binari
Sfiorata dal treno
Viva per miracolo

Un agente della polizia ferroviaria intervenuta subito dopo che si è verificato il fatto
Un agente della polizia ferroviaria intervenuta subito dopo che si è verificato il fatto

LONIGO. «Viva per miracolo»: può ben definirsi così la donna che nel pomeriggio di lunedì è stata sfiorata da un treno in transito alla stazione di Locara e se l’è cavata solo con un gran spavento.

 

Erano da poco passate le 14 quando i macchinisti del regionale partito da Verona Porta Nuova hanno visto una donna che stava attraversando a piedi i binari, senza accennare a fermarsi. I macchinisti hanno immediatamente azionato il freno di emergenza, ma considerando la velocità del treno e il passo deciso con cui la donna stava camminando, ha fatto temere il peggio. Il treno si è infatti fermato solo dopo alcune centinaia di metri: i ferrovieri sono tornati di corsa verso la stazione convinti di aver investito la signora, che invece era a terra sul marciapiede del binario 2, visibilmente - e comprensibilmente - scossa, ma illesa.

 

Ora però la cinquantenne rischia pesanti sanzioni per i disagi arrecati al traffico ferroviario. Sul posto la polizia ferroviaria del comandante Spinato. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1