La “Priara
de Cice”
diventa set
per un film

Il regista Ivan Zuccon
Il regista Ivan Zuccon

La Priara de Cice a Zovencedo diventa set per un thriller. Oggi e domani in uno dei luoghi più suggestivi dei Berici sarà presente la troupe di “Re-Animator” capitanata dal regista rodigino Ivan Zuccon. Il film, di genere drammatico a tinte horror, narra la vicenda di un padre disperato che trova il modo di riportare in vita la piccola figlia morta. «Si tratta di un Frankenstein in versione moderna, al quale ci siamo in parte ispirati – spiega il regista – Le scene che saranno girate a Zovencedo saranno tra le più intense dell’intero film». I set interesseranno le location all’interno della Priara de Cice, della Casa Rupestre alla Sengia dei Meoni e il bosco circostante. Protagonisti saranno l’attore professionista Emanuele Cerman e la piccola Valentina Bivona. Ivan Zuccon era già stato nel Vicentino per girare “Facciamo Cinema” alla scuola primaria “Don Milani” di Dueville, film che è stato presentato nello spazio della Regione Veneto nel contesto della Mostra del Cinema.M.G.

Suggerimenti