CHIUDI
CHIUDI

16.05.2019

Il muro di Berlino rivive in uno spettacolo teatrale

Una foto che ha segnato la storia
Una foto che ha segnato la storia

È stata una delle barriere più invalicabili e letali che l’essere umano abbia mai conosciuto in grado di tenere divisa una città per 28 anni e provocare la morte di centinaia di persone. Attraverso reali testimonianze frutto di un’inchiesta giornalistica sul campo, lo spettacolo “Die Mauer Il Muro” porta in scena indimenticabili storie vere di determinazione, coraggio e fede nel nome della libertà e del rispetto dei diritti umani. Una storia, quella del Muro di Berlino, che parla di violenza e dittature, ma allo stesso tempo del destino di migliaia di persone che decisero di scavalcare una barriera ingiusta e ignobile per conquistare il diritto di essere semplicemente “liberi”. Scritto da Marco Cortesi e Mara Moschini e interpretato dagli stessi autori con la collaborazione linguistica di Licia Reggi. Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, patrocinato dal Comune e dalla Biblioteca, andrà in scena nella sala maggiore di via Crispi a Ponte di Barbarano sabato 18 maggio alle 20.45. Un’ottima occasione per comprendere meglio uno spaccato storico importante del secolo scorso collegato alla guerra fredda. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1