CHIUDI
CHIUDI

06.09.2019

Taglio del nastro alla Fiera blindata

La tradizionale folla a una passata edizione della kermesse che si svolge ogni anno a Grisignano.   ARCHIVIO
La tradizionale folla a una passata edizione della kermesse che si svolge ogni anno a Grisignano. ARCHIVIO

L’attesa è finita. Apre ufficialmente i battenti l’edizione 2019 dell’Antica Fiera del Soco che, da oggi fino a giovedì 12, trasformerà Grisignano di Zocco attirando centinaia di migliaia di visitatori da tutta la regione. Confermate le misure di sicurezza già ampiamente collaudate negli ultimi anni. «Mercoledì abbiamo avuto un incontro in prefettura dove abbiamo recepito quanto già discusso durante il tavolo tecnico organizzato il mese scorso - le parole del sindaco Stefano Lain -. La macchina organizzativa è consolidata e la sinergia tra organizzatori e forze dell’ordine è ottima. Il prefetto ha apprezzato il nostro lavoro in termini di sicurezza». Anche quest’anno, dunque, il centro di Grisignano diventerà una grande isola pedonale chiusa al traffico, con i quattro accessi principali presidiati dalle forze dell’ordine, anche con l’ausilio di metal detector. «L’evento attira mediamente 800 mila visitatori, ma eviteremo che si creino grandi sovraffollamenti, facendo in modo che le persone possano defluire lungo tutta l’area pedonale». Per l’occasione, il primo cittadino grisignanese ha provveduto ad emettere ordinanze che vietano la vendita di vetro e lattine, oltre al divieto assoluto di portare con sé iltemuto spray al peperoncino. A garantire la sicurezza dei visitatori durante la fiera, uomini dei carabinieri, della polizia locale, della guardia di finanza, della protezione civile Ana di Vicenza, della polizia di Stato e stradale, oltre alla sicurezza privata, ai vigili del fuoco e ai volontari della Croce bianca. Nessun eccessivo allarmismo, ci tiene a precisare Lain: «Ci saranno anche i reparti speciali di supporto alle forze dell’ordine, ma questo non deve far preoccupare. Si tratta semplicemente di una protezione in più». Anche quest’anno non mancheranno il classico luna park, le cinquecento bancarelle, la mostra espositiva e gli immancabili stand gastronomici (le rinomate “baracche”), senza dimenticare il ricco programma di eventi. Stasera, in piazza degli Artisti, dalle 20.45, andrà in scena “Soco Moda”, sfilata di apertura organizzata dalla Confcommercio di Grisignano in collaborazione con i negozi del distretto “Le statali dello Street Commerce”, anticipata dall’evento “Eccellenze grisignanesi”: premiazione dei cittadini che si sono contraddistinti durante l’anno nell’ambito professionale, sociale e associativo. Domani è invece prevista l’inaugurazione ufficiale della Fiera, che si svolgerà alle 16 in area So… Country o, in caso di maltempo, all’interno della mostra espositiva. Alle 16.30, in area Oro, appuntamento con l’accensione dei “fuochi” per la finale nazionale di barbecue “Weber cup 2019”. L’intera giornata, inoltre, sarà dedicata ai bambini con l’iniziativa “Soco Toons”, animata dalle mascotte dei cartoni animati che gireranno per la Fiera. Spazio alla musica, infine, tutte le sere, nei due grandi palchi allestiti in area Oro e nella nuova area Villa, tra il centro di Grisignano e il luna park. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Marini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1