CHIUDI
CHIUDI

23.11.2019

Premio nazionale per la ciclovia

Il tratto grisignanese della ciclovia Treviso-Ostiglia. M.M.
Il tratto grisignanese della ciclovia Treviso-Ostiglia. M.M.

C’è anche Grisignano di Zocco tra i Comuni più “green” d’Italia per quel che riguarda la mobilità. A stabilirlo, la giuria dell'Urban Award, il contest nazionale ideato da Ludovica Casellati, direttore responsabile di viagginbici.com, e organizzato con Anci, che premia ogni anno i migliori progetti di mobilità sostenibile delle amministrazioni comunali. Il Comune grisignanese, quest’anno, si è classificato al terzo posto, dietro Pescara e Fiumicino. La premiazione è avvenuta nei giorni scorsi durante l’Eicma, l'Esposizione internazionale del ciclo e motociclo in scena nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. La giuria ha scelto di premiare Grisignano per la realizzazione di una ciclovia di 8 chilometri, ovvero la Treviso Ostiglia, e per altre iniziative legate allo sviluppo e alla promozione della mobilità sostenibile, come il progetto “Lavoro in bici 2019”, che consiste in un contributo di 25 centesimi al chilometro, per i lavoratori grisignanesi che scelgono di usare la bicicletta per andare al lavoro. «È un onore per un Comune piccolo come Grisignano, essere accostato a realtà molto più grandi come Pescara e Fiumicino - le parole di Lain -. Non siamo stati premiati solo per le infrastrutture, ma anche per le molte iniziative legate ad una sensibilizzazione nei confronti della mobilità sostenibile. L’iniziativa “Lavoro in bici”, ad esempio, è andata molto bene, come anche il Pedibus». Non nasconde la sua soddisfazione anche Renzo Lotto: «È la conclusione di un percorso amministrativo - commenta -. Non si tratta solo di fare nuove infrastrutture, ma di promuovere una migliore qualità della vita». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1