CHIUDI
CHIUDI

03.02.2020

«Eventi per rilanciare il paese»

La befana di “Vivi Camisano”.  M.M.
La befana di “Vivi Camisano”. M.M.

Tempo di primi bilanci e programmi per l’associazione dei commercianti “Vivi Camisano”, costituita lo scorso anno in rappresentanza di una sessantina tra artigiani e negozianti camisanesi. La nuova realtà, nata con l’obiettivo di rilanciare il commercio del paese dopo l’esperienza dell’associazione “Camisano - Il paese degli acquisti”, è partita con il piede giusto, secondo il presidente Attilio Vicentini. È positivo, infatti, il bilancio tracciato durante la prima assemblea dell’anno. «Abbiamo ricevuto molti complimenti per quello che stiamo facendo - ha esordito -. La serata di Halloween è andata molto bene, così come il periodo natalizio e l’Epifania. La befana in centro ha attirato tante persone e abbiamo venduto migliaia di biglietti della nostra lotteria. Oggi possiamo dire che l’associazione è costituita ufficialmente e che siamo l’associazione dei commercianti di Camisano riconosciuta dal Comune». E proprio sul rapporto con l’amministrazione comunale, Vicentini ha spiegato che «abbiamo avuto un incontro e ci hanno confermato che intendono mantenere le promesse che hanno fatto, ovvero migliorare l’arredo urbano e il mercato domenicale». I commercianti hanno stilato una bozza del programma di eventi previsti durante l’anno, che prevede iniziative per San Valentino e per Pasqua, oltre a nuovi format, come un evento dedicato al mondo degli sposi, da organizzare durante la fiera di maggio, e un raduno di Ducati e Ferrari, previsto invece in giugno. Tra gli obiettivi, valorizzare piazza della Repubblica. «È libera e disponibile anche la domenica - ha spiegato Vicentini -, vorremmo creare dei mercatini sperimentali, dedicati al libro, agli eventi culinari, al vino e al biologico». Non è mancato, infine, uno scambio di idee su come fidelizzare i clienti e combattere così la concorrenza del web. Alcuni commercianti, in proposito, hanno evidenziato l’inutilità di un’eventuale guerra dei prezzi contro internet, anche perché, nel commercio, metà anno trascorre tra i saldi. Meglio quindi essere efficienti nel servizio. Tra le proposte avanzate, infine, anche quella di creare una “Camisano card”, con sconti e promozioni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1