Longare

Colta da malore, scalatrice perde i sensi nella palestra di roccia. Soccorsa dai volontari

Il Soccorso alpino di Padova ha prestato aiuto alla giovane scalatrice vicentina
Il Soccorso alpino di Padova ha prestato aiuto alla giovane scalatrice vicentina

Scalatrice vicentina perde i sensi nella palestra di roccia di Lumignano, soccorsa dai volontari di Padova, già impegnati in un operazione per l'infortunio di un escursionista sui Colli Euganei, lungo il Sentiero degli Alpini, sul Monte della Madonna a Rovolon (PD).  Su richiesta del 118 di Vicenza, verso le 18.15, la squadra dei soccorritori si è spostata sui Colli Berici, nella palestra di roccia di Lumignano a Longare, dove una ragazza era stata colta da malore.

I volontari si sono portati alla base della parete nel settore Minetti e hanno prestato le prime cure a I.B., 23 anni, di Vicenza, che aveva perso i sensi. Dopo averla imbarellata, i soccorritori la hanno calata per una sessantina di metri sul sentiero sottostante e da lì portata alla macchina degli amici, che erano con lei e la hanno accompagnata direttamente all'ospedale di Noventa Vicentina.