CHIUDI
CHIUDI

15.11.2019

Va a rubare e lo arrestano Era ricercato per evasione

Doveva ancora scontare un anno e un mese di carcere, è stato invece individuato e arrestato mercoledì, dopo aver commesso un furto di calze e detergenti ai danni di un negozio di Camisano. Protagonista del movimentato episodio Micheil Dudaev, 39enne senza fissa dimora, di nazionalità polacca. L’uomo è stato notato dalla responsabile del negozio Tigotà di via Roma, mentre rubava dagli scaffali alcune confezioni di calze e di detergenti. Dudaev, vistosi scoperto, si è dato alla fuga. Immediata la segnalazione ai carabinieri della vicina stazione che, arrivati sul posto, hanno subito individuato il 39enne a poca distanza dal negozio, recuperando la refurtiva per un valore complessivo di 24 euro, che Dudaev aveva abbandonato. Dopo alcuni accertamenti, i militari hanno scoperto che nei confronti del polacco pendeva un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Milano, per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato dunque denunciato per furto aggravato e arrestato perché destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare, e quindi trasferito al carcere San Pio X di Vicenza. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1