CHIUDI
CHIUDI

15.06.2019

Lo storico Palio si fa in tre per celebrare i cinquant’anni

Il Palio di Camisano si fa “in tre”. In occasione del 50° anniversario dalla prima edizione della rievocazione storica camisanese, datata appunto 1969, l'associazione Contrade del Palio di Camisano ha deciso di fare le cose in grande, “triplicando” gli appuntamenti dedicati all'evento. Tra le novità di quest'anno, lo spostamento della sfilata storica, prevista non più il giorno stesso del Palio, ma stasera a partire dalle 20.30. Il primo corteo di figuranti, vestiti con i costumi medievali, partirà da via 20 Settembre, vicino a Cà Alta. In piazza, i figuranti renderanno omaggio a Cangrande, prima dello spettacolo offerto dagli sbandieratori di Piovene e della riconsegna dei due gonfaloni. Previsto poi l'arrivo del cavaliere che, in sella al suo destriero, prenderà il “guanto della sfida”. A chiudere la sfilata, un piccolo spettacolo pirotecnico, reso ancora più suggestivo dalla piazza illuminata solo da bracieri, seguito dal discorso finale di Cangrande, che inviterà tutti al Palio dei ragazzi, previsto per venerdì 28 giugno, e al Palio vero e proprio, previsto invece per sabato 29. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1