CHIUDI
CHIUDI

07.10.2019

Ditta di trasporti
Maxi evasione
Scattano sequestri

Uno dei mezzi sequestrati dalla Finanza
Uno dei mezzi sequestrati dalla Finanza

CAMISANO VICENTINO. La guardia di finanza di Vicenza ha sequestrato Suv, autocarri ed immobili a una società che, in un anno, non ha dichiarato ricavi per oltre 8 milioni di euro omettendo di versare l’Iva per 730mila euro.
I finanzieri seguendo le tracce "economiche" di alcune attività imprenditoriali sono risaliti, in particolare, ad una società di Camisano Vicentino che opera nel campo dei trasporti che era stata costituita a seguito del precedente fallimento di un’impresa operante nel medesimo settore ed indirettamente riconducibile agli ex soci. Durante l’indagine i finanzieri hanno scoperto che la società aveva omesso di presentare le dichiarazioni dei redditi per gli anni 2015 e 2017 e di effettuare il versamento dell’Iva liquidata per l’anno 2017. L’analisi della documentazione contabile verificata presso la sede della società ha consentito di appurare che la stessa, nel corso delle annualità oggetto del controllo, aveva effettivamente operato con un’ampia gamma di clienti, realizzando ricavi complessivamente ammontanti ad oltre 8mln di euro eludendo, nel solo 2017, oltre 730mila euro. Il legale rappresentante della società è stato denunciato mentre il Gip ha emesso un ordinanza di sequestro per beni mobili ed immobili.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1