CHIUDI
CHIUDI

18.10.2019

Gustus brinda a quota 1000

Un momento di Gustus
Un momento di Gustus

Grande successo per la decima edizione di “Gustus, Vini e Sapori di Vicenza”. L’evento, organizzato dal Consorzio Tutela Vini Colli Berici e Vicenza e dalla Strada dei Vini Colli Berici, si è concluso dopo una tre giorni di banchi d’assaggio, degustazioni guidate e convegni, premiata da un’elevata affluenza. Oltre 1000 infatti le presenze registrate a Villa Sangiantofetti Rigon di Ponte di Barbarano nel weekend dedicato ai vini delle Doc Colli Berici, Vicenza e Gambellara. Un’ampia proposta gastronomica ha caratterizzato i tre giorni di Gustus, che vede come partner Ais Veneto, Consorzio di tutela del formaggio Asiago, Morato Pane & Idee, Salumificio dei Castelli, Prosciuttificio San Marco e Le Buone Tavole dei Berici. I cinque chef vicentini de Le Buone Tavole dei Berici hanno accompagnato i calici con ricchi piatti del territorio nel corso dell’intera manifestazione. All’inaugurazione è stata anche l’occasione per la presentazione della Guida alle Eccellenze enogastronomiche Vicentine del Giornale di Vicenza, che avrà il suo lancio ufficiale a Gourmet Festival il 26 e 27 ottobre pomeriggio, a Villa Bonin, nel corso della due giorni organizzata dal Giornale di Vicenza, con degustazioni, masterclass, prodotti tipici e una cena di gala. Interesse e curiosità anche per la masterclass di Gustus, “Taglio alla cieca: i Colli Berici tra i grandi del mondo”, tenuta da Gianni Fabrizio e Nicola Frasson curatori della Guida Vini d’Italia. Si è partiti dal Tai Rosso o Garnacha con il Colli Berici DOC Tai Rosso “Corallo” 2016, Cavazza e il Garnacha Campo de Borja “Alto Moncayo” 2016, Bodegas Alto Moncayo, per continuare con la sfida tra il Merlot Napa Valley 2016, Duckhorn e il Colli Berici DOC Merlot “Fra i Broli” 2016, Piovene Porto Godi. A confronto poi il Colli Berici Doc Rosso riserva 2016, Casa Defrà e il Bolgheri Rosso “Il Seggio” 2016 Poggio al Tesoro. Per finire il Colli Berici Rosso “Terra dei Rovi” 2015, Dal Maso e il Premier Grand Cru Classè “St. Emilion” 2014, Chateau Figeac. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1