CHIUDI
CHIUDI

18.09.2019

Bar Ippodromo chiuso Quarto bando di gestione

Domani, dalle 11 a mezzogiorno, si svolgerà in municipio il quarto atto della telenovela che ha come protagonista il gestore (che al momento non c’è) del bar interno al parco Ippodromo comunale. Nel corso di quell’ora verranno accolte le offerte presentate direttamente dagli interessati e, scaduto il termine fissato, le buste verranno subito aperte. La speranza è che stavolta, dopo tre bandi andati deserti, qualcuno si faccia avanti per prendere in carico un locale storico, unico punto di ristoro nel parco più importante della città, chiuso da oltre quattro mesi. Il Comune dimostra di avere, almeno parzialmente, capito la lezione dimezzando il canone mensile - da 2.200 a 1.100 euro - e concedendo uno sconto del 50% per i primi quattro mesi di contratto. Resta però invariata la clausola che a detta di alcuni esperti del settore rappresenta il vero deterrente per chi intenda aderire all’offerta comunale: quella che “riserva al Comune la facoltà di limitare l’attività al solo esercizio di bar/caffetteria in occasione degli eventi fieristici del mese di marzo e di almeno altre tre sagre o eventi promossi dal Comune medesimo, escludendo ogni somministrazione di cibo”. Una formula che finora ha scoraggiato chi poteva essere interessato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lino Zonin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1