Noventa

Approvato il con- suntivo 2015

L'ampliamento del cimitero tra le opere avviate dal Comune
L'ampliamento del cimitero tra le opere avviate dal Comune
L'ampliamento del cimitero tra le opere avviate dal Comune
L'ampliamento del cimitero tra le opere avviate dal Comune

 

Presenta un avanzo di 3.569.355 euro il consuntivo 2015 approvato nell’ultima seduta consiliare dalla sola maggioranza e caratterizzato “dal parziale avvio della nuova contabilità  finanziaria  che ci ha visto  gestire il bilancio con i vecchi modelli per cui dall’avanzo vanno tolti 2.026.391 euro di fondo pluriennale vincolato parte corrente e conto capitale  con un risultato di gestione  di 1.542.963 euro”  ha osservato l’ assessore al bilancio Simonetta Formenton evidenziando “l’altissimo grado di autonomia finanziaria”.

“Nonostante la notevole riduzione dei trasferimenti statali abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati  garantendo tutti i servizi, l’equilibrio di bilancio e il rispetto dei vincoli del patto di stabilità  con utilizzo di buona parte dell’avanzo di amministrazione per avviare varie opere pubbliche che realizzeremo entro quest’anno” ha rilevato nella sua relazione il sindaco Marcello Spigolon.

“Per far fronte al costo della struttura amministrativa e avere così  vantaggi finanziari,fiscali e tributari  va ricercata la collaborazione con altri Comuni in tutti i settori come l’avviato coordinamento della polizia locale e seguendo l'esempio dell’Unione dei Comuni ” ha proposto Alessandro Romagna (Lista libera per Noventa) dopo una serie di osservazioni sul consuntivo.

“ Da tempo si sta valutando  l’opportunità di avviare altre  forme collaborative dopo   la costituzione della convenzione della Polizia Locale e  della centrale unica di committenza con Albettone e Campiglia, un tentativo che sta trovando le maggiori difficoltà nell’armonizzare i ‘costi di investimento’, di risorse umane ed economiche di ciascun Comune  in modo che non ci sia sperequazione”  ha replicato il sindaco.

“Si potrebbe  pensare  non solo all’unione degli uffici amministrativi, ma anche alla gestione condivisa di determinati servizi tecnici ed operativi come l'utilizzo della macchina spazzatrice” ha proposto Maria Pia Dall’ Armellina (M5S).  

“L’esperienza di gestione della spazzatrice con  Campiglia  si è rivelata negativa e comunque  la spazzatrice è  necessaria in toto alle nostre esigenze” ha chiarito il sindaco.                                                                                                            

Il consuntivo ha visto il  voto contrario di Alessandro Romagna (Lista Libera per Noventa)  e l’astensione  di Cristina Rossi e Manuela Fontana (Noventa Civica)  e Maria Pia Dall’Armellina ( M5S).                                                                                                                                         F.B.

 

Suggerimenti