Sossano

È vicentino
il pianoforte
dei record

Il pianoforte Grand Prix 333 prodotto nel laboratorio di Luigi Borgato è il più lungo al mondo
Il pianoforte Grand Prix 333 prodotto nel laboratorio di Luigi Borgato è il più lungo al mondo
Il pianoforte Grand Prix 333 prodotto nel laboratorio di Luigi Borgato è il più lungo al mondo
Il pianoforte Grand Prix 333 prodotto nel laboratorio di Luigi Borgato è il più lungo al mondo

SOSSANO. È vicentino il pianoforte più lungo al mondo. A realizzare lo straordinario strumento musicale che è riuscito a raggiungere proporzioni mai viste prima è stato Luigi Borgato, tra i più importanti costruttori a livello internazionale e che proprio a Sossano, in via Palladio 2, ha la sede del suo laboratorio, scelto dai più prestigiosi musicisti e non nuovo ai record.

Il pianoforte da primato è stato battezzato “Grand Prix 333” per via della lunghezza che arriva a toccare i 3,33 metri, più di mezzo metro rispetto a quelli che fino a questo momento sono stati considerati i più grandi, ovvero i più tradizionali pianoforti a gran coda da concerto, che non superano i due metri e ottanta. Ad impressionare sono anche altre misure, come il numero dei componenti assemblati, circa 15 mila, il peso, che sfiora i 700 chili, e soprattutto il prezzo. Un esemplare del genere, che è stato presentato al pubblico nel concerto d’esordio venerdì sera a Palazzo della Ragione a Padova, può tranquillamente costare a listino 330 mila euro. Come a dire, ben più di una qualsiasi fiammante Ferrari.