Il blog

Cos'è "La spunta blu"

Edward Hopper - Nighthawks (1942)
Edward Hopper - Nighthawks (1942)

“Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone: mi sa che mi troverò sempre a mio agio e d'accordo con una minoranza” (“Caro diario”, Nanni Moretti)

 

La spunta blu è un segnale di ricezione, è un sinonimo di contatto. Questo spazio nasce per creare una connessione, per dialogare senza urlare, per capire chi siamo e dove andiamo. Più che una piazza è una stanza virtuale, dove mettersi comodi e prendersi un po' di tempo per osservare il reale, dentro le notizie ma fuori dagli schemi, di testa più che di pancia. Io sono Gian Marco, ho 44 anni e da una ventina scrivo per questo giornale. Sono nato ad Arzignano, ho studiato al liceo Pigafetta e all'università di Bologna, da adulto ho realizzato il sogno di bambino: fare il giornalista. Sono padre di Mia e Gaia, inizio le giornate come le concludo, leggendo, adoro correre, alla montagna preferisco il mare, anche d'inverno, sono convinto che non ci sia umore così cattivo che non possa essere annegato in una tazza di tè caldo, anche d'estate. E sì, lo confesso: sono astemio, da sempre. Se volete, potete scrivermi: mi piacerebbe pubblicare e rispondere ai vostri commenti, i migliori, i più arguti, non importa se non siete d'accordo, anzi, è pure meglio. Insulti e offese, quelli no: ci sono già molti contenitori in cui conferire la spazzatura. Il mio indirizzo è: gianmarco.mancassola@ilgiornaledivicenza.it