Vip & Curiosità

RisiKo! Napoli, il gioco sbarca tra le vie, la pizza e le bellezze della Città del Sole

Dopo aver conquistato milioni di persone dal suo lancio nel 1977, RisiKo! festeggia 45 anni di successi, scegliendo per il suo tabellone, la città di Napoli.

RisiKo! il gioco di strategia con quasi 100.000 pezzi venduti solo nel 2022 e che in 45 anni ha unito più di 10 milioni di italiani di ogni età sotto il comune denominatore della sfida avvincente da assaporare in ore e ore di appassionanti partite tra amici per la prima volta in una città d’Italia: Napoli.

La nuova plancia di gioco presenta 6 zone che comprendono tutte e 10 le municipalità di Napoli, suddivise in 42 distretti come Posillipo, Fuorigrotta, Pendino, Vomero, Stella (Rione Sanità), Scampia, Poggioreale, Secondigliano, San Giovanni a Teduccio, Bagnoli…

All’ombra del Vesuvio, una nuova sfida ricca di colpi di scena per 3 o 4 giocatori, con possibile estensione fino a 6 integrando con armate supplementari da altre edizioni.

 

 

La pizza e San Gennaro nel nuovo Risiko!

La città di San Gennaro e di Pulcinella, della pizza (dichiarata dall’UNESCO patrimonio immateriale dell'umanità) e di Maradona, della smorfia, della canzone classica napoletana e del caffè sospeso, unica nel mischiare sacro e profano, cultura e tradizione, colori e sapori, contrasti e contraddizioni, sbarca così ufficialmente alla stregua di alcuni territori come la Jacuzia e la Kamchatka diventati vere e proprie icone nella storia di questo grande classico del divertimento per amici e famiglie ispirato al gioco francese La Conquète du monde - inventato negli anni ’50 dal regista francese Albert Lamorisse per insegnare ai suoi figli la geografia.

I carrarmatini conquistano Napoli

Ora i colorati carrarmatini si sfidano per conquistare pacificamente a colpi di intuito e tattica una delle città più amate e conosciute del nostro Paese e i suoi immensi tesori, come il Teatro San Carlo, il più antico teatro d'opera del mondo attivo, il centro storico più esteso d’Europa e dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, la Federico II, ritenuta la più antica università laica e statale, Castel Dell’Ovo, Castel Sant’Elmo, lo Stadio Diego Armando Maradona, la grotta di Seiano, l’immensa città sotterranea, una delle metropolitane più belle del globo.

Il gioco festeggia 45 anni celebrando Napoli

«Dopo aver conquistato milioni di persone dal suo lancio nel 1977, RisiKo! festeggia 45 anni di successo celebrando il Paese in cui è nato, l’Italia, e scegliendo un vero simbolo dell’italianità nel mondo, la città di Napoli - afferma Edgardo Di Meo, Direttore Maketing di Spin Master - . Volevamo che a inaugurare questi spin-off ambientati in Italia fosse questa meravigliosa città, che racchiude un patrimonio artistico, religioso, culturale, gastronomico musicale e sportivo senza eguali. Quando l’abbiamo proposta a Ben Rathbone, Vice President Design-Games di Spin Master, anche lui non ha avuto dubbi».

 

 

Risiko! 2.500.000 partite disputate

Con centinaia di tornei regionali e nazionali organizzati dagli anni ’80 a oggi, 2.500.000 partite disputate nella versione digital, 30 RisiKo! Club ufficiali sparsi su tutto il territorio italiano da Nord a Sud, è uno dei giochi più famosi in Italia, e quello con la community più forte e attiva, tanto che la parola risiko è usata quotidianamente nel linguaggio comune e in quello dei media come sinonimo di strategia.