Vip & Curiosità

Banksy e il simbolo della pace che sanguina: centinaia di offerte per l’opera che aiuterà l'ospedale pediatrico di Kiev

Il misterioso e quotato artista britannico stavolta ha deciso di mettere all’asta una delle sue opere più note per finanziare l'ospedale pediatrico più grande di Kiev, Ohmatdyt children's hospital. L'opera scelta per questa operazione benefica risale al 2005 e si intitola "CND Soldiers": ritrae infatti due soldati in assetto da combattimento, come durante un'azione di guerra, mentre stanno dipingendo il segno della pace su un muro. Un simbolo rosso che sembra sanguinare. Per aiutare l'ospedale di Kiev, il famosissimo street artist ha scelto una casa d'aste online, myartbroker.com, che ha creato per questo evento la pagina ABanksy for Ucraine, dove si specifica non solo che la base d'asta parte da 20 mila sterline, ma che è possibile anche donare direttamente i fondi all'ospedale di Kiev. Banksy non è nuovo ad operazioni di questo tipo, per le quali sceglie modalità diverse dall'asta attraverso una grande casa. La sua arte è arte militante, sociale, impegnata. E certo non poteva restare indifferente a quanto sta succedendo in Ucraina. E c'è addirittura chi attende che qualche sua opera murales contro la guerra compaia ai confini della Russia.